♥ o.44

- Simone Monaco
Le anime più sensibili sono quelle che di nascosto fanno milioni di capriole per farsi trovare sempre nello stesso punto dagli occhi di chi le osserva.
Per non dare spiegazioni o preoccupazioni, per viversi dentro quel dolore che vive con loro.
Quelle anime si chiamano donne.
Se potessi decidere, qualora ci fosse un’altra vita dopo la morte, non rinascerei mai donna.
Ci vuole coraggio per esserlo. Ed io non ne ho.
Almeno non quanto loro.
Ci vuole tanto.
Ci vuole tutto. Ci vogliono occhi leggeri come nuvole.
Mani morbide come neve. Un cuore con più stanze.
Case come armadi per i silenzi.
Armadi come case per i loro sensi.
Anche se rinascere donna mi aiuterebbe a capire qualcosa in più di quel mondo talvolta celato da un po’ di rimmel e di rossetto.
Oltre le solite apparenze.
Credi di poterle toccare nell’animo ed invece non le sfiori nemmeno.
Non ci riesci.
Altre volte non capisci come possa accadere di ferirle maneggiando una parola o uno sguardo.

1 commento:

bea bilba ha detto...

poesia... mi ha toccata profondamente...

Blogger Template Designed by La vita con tutte le sue sfumature - ©2015-2016 All rights reserved.