♥ o.41

 
La verità, la più scintillante, nascosta, cruda, schietta, tra tutte le verità, è che io non mi fido. E non è che non ce la faccio, non è vero, posso farlo, potrei.
Solo che non voglio. Perché ho perso, strada facendo, tra gli anni e gli avvenimenti, quel pizzico di ingenuità e follia che mi permetteva di fidarmi. E adesso, semplicemente, faccio attenzione a non farmi fregare. Metto bene i piedi, uno dopo l'altro, lungo un marciapiede stretto, 'che se nel caso sbagliassi, finirei per terra. E non lo sai mai cosa succede dopo una caduta. 
Possono esserci cadute pseudo tranquille, ed altre, invece, ti spezzano in qualche centinaio di pezzi, di quelli troppo piccoli e troppo diversi, che non si possono rimettere insieme. 
C'è una parte di me, però, che continua a suggerirmi che sto sbagliando, che non si soffoca il proprio modo di essere, che non potrò girarmi dall'altra parte, per sempre; prima o poi dovrò farci i conti.
Solo che al momento, sinceramente, preferisco non darle ascolto. 
Perché in realtà lo so già che non potrò rintanarmi per sempre; che il mio modo di essere irromperà precipitosamente, buttando via tutti i paletti imposti, e che in realtà sarò sempre una di quelle che scoppiano a ridere nei momenti meno consoni; sempre una di quelle che non si vergognano di piangere, nonostante il mascara coli a picco lungo le guance; sarò sempre una di quelle che tiferà un pò di più per i balli lenti e le canzoni dolci; sempre una di quelle che, inconsciamente, indica la gente per strada; una di quelle col vizio dell'ultima parola; una di quelle che al mare torna sempre di buon umore, e riempie le tasche di conchiglie e sassolini; una di quelle che cura i graffi coi baci, confidando nel loro potere nettamente superiore alle polverine cicatrizzanti; una di quelle che non dorme senza bacio della buonanotte, una di quelle che, prima del sesso, metterà sempre l'amore. 
E che non accetta l'uno senza l'altro
E non perché io non possa farlo, semplicemente, non voglio
Io sono fatta cosi con i miei pregi e difetti, e me ne frego dei giudizi degli altri.

1 commento:

'se fossi fuoco arderei il mondo' ha detto...

è prezioso ciò che scrivi....
non devi mai smettere di essere una di quelle...che sanno chi sono...
la consapevolezza di essere se stesse è la miglior medicina per affrontare la vita...


un bacio

Blogger Template Designed by La vita con tutte le sue sfumature - ©2015-2016 All rights reserved.