♥ o.18


Nuvole, dovrei essere molto veloce nel descrivere le nuvole già dopo una frazione di  secondo non sono più quelle, stanno diventando altre.
La loro caratteristica è non ripetersi mai in forme, sfumature, pose e disposizione.
Non gravate da memoria di nulla, si librano senza sforzo sui fatti.
Ma quali testimoni di alcunchési disperdono all’istante da tutte le parti. In confronto alle nuvole la vita sembra solida, pressoché duratura e quasi eterna.
Di fronte alle nuvole perfino un sasso sembra un fratello su cui si può contare, loro invece sono solo cugine lontane e volubili.
Gli uomini esistano pure, se vogliono, e poi uno dopo l’altro muoiano, loro, le Nuvole, non hanno niente a che vedere con tutta questa faccenda molto strana.
Al di sopra di tutta la tua vita e della mia, ancora incompleta, sfilano fastose così come già sfilavano. Non devono insieme a noi morire, né devono essere viste per fluttuar...

3 commenti:

Jaqueline ha detto...

Ciao! :)
È da tantissimo che non ci sentiamo! Sei stata carina a scrivermi sul blog!
È un pensiero stupendo quello che hai scritto qui :3

Un mando un bacio!

'se fossi fuoco arderei il mondo' ha detto...

le nuvole sono aleatorie ed effimere come il battito di ciglia che accompagna i moti dell'anima....vanno e vengono...e ci piegano come giunchi nella tempesta...

Crystal ha detto...

ciao bellezza, sono appena tornata dalla thailandia viaggione...
tu come stai ?

Blogger Template Designed by La vita con tutte le sue sfumature - ©2015-2016 All rights reserved.